PREMANA

Marchio Collettivo di Qualità - Articoli da taglio

logo logo camera

Il Marchio Collettivo di Qualità “PREMANA” è rilasciato dalla Camera di Commercio di Lecco che ne è Ente gestore con il compito di valutare le richieste di licenza d’uso e attribuire il Marchio alle imprese produttrici di articoli da taglio, in conformità ai requisiti tecnico-produttivi stabiliti nel Regolamento d’uso del marchio. Perché il prodotto possa fregiarsi del marchio “PREMANA”, deve essere garantito il rispetto del processo produttivo regolamentato nei Disciplinari di Produzione.

Il territorio


Premana è un piccolo paese di montagna tra la Valsassina e la Valvarrone in provincia di Lecco, caratterizzato dalla presenza di oltre 100 imprese che si dedicano quotidianamente alla produzione di forbici e coltelli. La cultura tecnico produttiva della lavorazione del ferro ha radicato in questa località una forte concentrazione della filiera produttiva degli articoli da taglio. La tradizione trasmessa di generazione in generazione, abbinata ad un forte amore per il territorio, ha permesso a Premana di diventare un’icona mondiale degli articoli da taglio.

Fin dal 1700 i primi minatori hanno estratto il metallo, lo hanno colato, forgiato e lavorato per ottenere forbici e coltelli. Dalla storia nasce la forza della gente di Premana che ha fatto del proprio lavoro, delle proprie tradizioni e dei propri valori una filosofia di vita. Una storia tramandata di padre in figlio attraverso racconti e testimonianze di uomini e donne che hanno dedicato la loro vita e i loro sforzi alla crescita della propria azienda e allo sviluppo dell’intero paese. La creazione del Marchio Collettivo di Qualità è la dimostrazione che il futuro di Premana affonda radici solide nel suo passato.


I prodotti


La competenza relativa ai settori della forbiceria e coltelleria costituisce una tradizione ultracentenaria del Distretto di Premana che si dedica alla progettazione e creazione di diverse linee di prodotto: forbici per l’estetica, per il settore tessile, per parrucchieri, per la cucina,per l’agricoltura e coltelli per qualsiasi uso. Da sempre l’obiettivo è quello di creare prodotti professionali caratterizzati da un elevato livello qualitativo. L’esperienza di 300 anni di storia, unita alle più moderne tecnologie produttive, conferisce al marchio “Premana” una garanzia riconosciuta a livello globale.

In particolare, è possibile richiedere la licenza d’uso del Marchio “PREMANA” per le seguenti tipologie di prodotto:

  • coltelli e lame da taglio;
  • forbici agricoltura;
  • forbici da cucina;
  • forbici estetica;
  • forbici parrucchiere;
  • forbici tessile;
  • tronchesi.

La collaborazione con Politecnico di Milano – Polo territoriale di Lecco


Al Comitato Tecnico Scientifico preposto alla gestione del marchio, partecipa in modo sostanziale il Politecnico di Milano - Polo territoriale di Lecco con i Laboratori di Metallurgia (SIMET). Proprio i Laboratori, in stretta collaborazione con le imprese del territorio, hanno proceduto alla definizione delle specifiche tecniche dei prodotti da taglio ammissibili al Marchio e hanno individuato in particolare le prove tecniche di resistenza alla corrosione;tipologia e durezza del materiale; capacità di taglio.

Questo ha consentito al gruppo di lavoro di giungere alla ideazione di un prototipo per la realizzazione di una nuova apparecchiatura in grado di effettuare prove di efficienza di taglio di forbici di varie misure e destinazioni applicative. Politecnico sta ora predisponendo un protocollo di prova standardizzato, grazie al quale, in ambito locale e non solo, potranno essere aumentate le conoscenze tecnologiche sia di prodotto che di processo, guardando a soluzioni maggiormente efficaci e competitive sul piano economico.


Torna alla Home

Il Marchio collettivo PREMANA


Il marchio collettivo svolge una funzione diversa da quella tipica del marchio d’impresa: non contraddistingue infatti il prodotto di un imprenditore, e non può essere registrato da un'impresa per contrassegnare i propri prodotti.
La funzione dei marchi collettivi è quella di garantire l'origine, la qualità e la natura di un prodotto o di un servizio.
Legittimati a registrare il marchio collettivo sono allora solamente quei soggetti (persone fisiche, enti, associazioni, consorzi, cooperative, ecc.) il cui compito non è quello di produrre e commercializzare, quanto piuttosto quello di controllare e garantire gli standard qualitativi, la provenienza, la composizione di un prodotto, regolando l'uso del marchio collettivo e concedendolo solo ai prodotti che rispettino i criteri stabiliti.
Proprio a causa della loro funzione, che è principalmente di garanzia per il consumatore, il marchio collettivo può anche essere costituito da un segno che indichi la provenienza geografica dei prodotti o servizi. Questo utilizzo non deve, comunque, creare situazioni di ingiustificato privilegio o recare pregiudizio allo sviluppo di analoghe iniziative nella regione; così come non può impedire che un imprenditore indichi la provenienza geografica dei propri prodotti, nell'ambito della correttezza professionale.

Il Marchio Collettivo di Qualità “PREMANA” figurativo nelle classi 7 e 8, consiste nella scritta “premana” in carattere minuscolo, di colore blu pantone n° 3005U, posta tra due impronte semi-ovali a fondo pieno, anch’esse di colore blu pantone n° 3005 U

logo

Il marchio contraddistingue i seguenti prodotti:

Classi:

Registrazione in Italia: atto di registrazione per marchio di impresa n. 0001418961 n.domanda 2394/22.7.2010

Registrazione in sede internazionale: n° 1062373 concessa il 3 agosto 2010 Paesi designati nella registrazione di marchio: Comunità Europea, CINA, FEDERAZIONE RUSSA, STATI UNITI D’AMERICA

premana_alta_quota All’Amministrazione comunale la gestione del marchio “Premana – Qualità ad alta quota” per la valorizzazione delle risorse locali, attraverso:grandi eventi (tradizionali, culturali e sportivi); la promozione commerciale degli operatori economici del territorio; lo sviluppo sostenibile e la tutela ambientale; la conoscenza del territorio, delle sue tradizioni e delle sue potenzialità.

Per informazioni sul marchio gestito dal Comune: www.comune.premana.lc.it

Torna alla Home

Come aderire


Per ottenere la licenza d’uso del Marchio collettivo “PREMANA” basta attenersi ad alcune semplici regole. Gli impegni dell’impresa consistono esclusivamente nel rispetto del “Regolamento d’uso” e a quanto riportato di seguito:

Prima di chiedere l’adesione, l’azienda dovrà effettuare le seguenti verifiche:

  1. se è stato realizzato un disciplinare tecnico di produzione/specifiche tecniche per i propri prodotti (Regolamento d’uso del Marchio Collettivo di Qualità “Premana” - All. B )
  2. verificare se le proprie modalità di produzione si attengono a quanto riportato nei disciplinari sopra citati.

Se le verifiche di cui sopra hanno avuto riscontro positivo, l’azienda dovrà presentare la domanda per ottenere la concessione di licenza d‘uso del marchio collettivo “PREMANA” , corredata dagli appositi allegati. La richiesta, con gli allegati (vedi “Documentazione”), deve essere presentata alla Segreteria operativa in Segreteria operativa in Lariodesk Informazioni – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Lecco, che attiva una pratica da sottoporre al Comitato di gestione e di controllo che porterà alla sigla del contratto di licenza del Marchio.

Torna alla Home

Documentazione e modulistica


» Domanda di licenza d’uso del Marchio Collettivo di Qualità “Premanapdf

» Regolamento d’uso del Marchio Collettivo di Qualità “Premanapdf

Disciplinari tecnici di produzione:

» Contratto di licenza del Marchio Collettivo di Qualità “Premanapdf

» Tariffario pdf

» Brochure informativa pdf

Torna alla Home

Le Aziende licenziatarie del Marchio


» Elenco completo delle Aziende licenziatarie con relativi contatti pdf

Torna alla Home

Segreteria


lariodesk
Torna alla Home