L@riodesk Informazioni

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home News Eventi Il nuovo Codice doganale dell'Unione: cogliere le opportunità del cambiamento

Il nuovo Codice doganale dell'Unione: cogliere le opportunità del cambiamento

E' stata aggiornata a Ottobre 2017 la Guida Pratica "Il nuovo Codice doganale dell’Unione" a cura di Unioncamere Lombardia, rete Lombardiapoint.

La Guida è volta ad accompagnare l’operatore attraverso le principali novità previste senza però limitarsi ad un mero raffronto rispetto ​alla previgente disciplina, ma, ricorrendo ad esempi pratici, si intendono esaminare in un’ottica operativa i cambiamenti richiesti dalle opportunità offerte dal CDU. >> Scaricala gratuitamente

 

Dal 1° maggio 2016 il Codice doganale dell’Unione (CDU – istituito con Reg. (UE) n. 952/2013 del 9 ottobre 2013) ha trovato piena applicazione, andando a sostituire il Codice doganale comunitario (CDC – Reg. (CEE) n. 2913/92) e le relative Disposizioni di applicazione (DAC – Reg. (CEE) n. 2454/93).

L’entrata in vigore del CDU segna una data storica per la legislazione doganale, apportando un vero e proprio cambio di filosofia nella gestione dei rapporti/operazioni doganali, al passo con le esigenze di una realtà sempre più globalizzata ed informatizzata.

Il CDU prevede molteplici innovazioni rilevanti, ispirate a criteri di semplificazione di alcuni istituti già disciplinati dal CDC e di agevolazione degli operatori comunitari, sia mediante la previsione di nuovi istituti, sia incentivando l’instaurazione di un rapporto fiduciario e preferenziale tra operatori “affidabili” e dogana.

Trattandosi di un cambiamento necessario, è dunque fondamentale esaminare  le modifiche e le novità introdotte, al fine di prendere coscienza del loro impatto sull’operatività doganale e sui processi aziendali, di gestire con consapevolezza e in modo proattivo il cambiamento in atto e di non farsi trovare impreparati alla data di entrata in vigore nell’UE del nuovo impianto normativo.

La Guida è volta ad accompagnare l’operatore attraverso le principali novità previste senza però limitarsi ad un mero raffronto rispetto ​alla previgente disciplina, ma, ricorrendo ad esempi pratici, si intendono esaminare in un’ottica operativa i cambiamenti richiesti dalle opportunità offerte dal CDU."

Scarica la Guida Pratica Il nuovo Codice doganale dell’Unione (in versione PDF)

Aggiornata a Ottobre 2017