L@riodesk Informazioni

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Internazionalizzazione Crescere sui mercati esteri PROGETTO "CHAMBER MENTORING INTERNATIONAL GROWTH" | CANDIDATURE PER RUSSIA ENTRO IL 21.7

PROGETTO "CHAMBER MENTORING INTERNATIONAL GROWTH" | CANDIDATURE PER RUSSIA ENTRO IL 21.7

La Camera di Commercio di Lecco, con Lariodesk, partecipa al progetto "Chamber Mentoring for International Growth", promosso da Unioncamere, coordinato da Assocamerestero e realizzato in collaborazione con il sistema camerale italiano e le Camere di Commercio italiane all'estero. L'iniziativa è finalizzata a creare ed attivare un network di professionisti italiani all’estero (mentor) da mettere a disposizione gratuitamente delle imprese italiane (mentee) e dei loro programmi per l’export. In particolare la Camera di Commercio di Lecco, partecipa  con la Camera di Commercio Italo Russa, all'azione di mentoring dedicata alla RUSSIA | Sei interessato? CANDIDA LA TUA IMPRESA ENTRO IL 21 LUGLIO

Per presentare domanda, le imprese italiane dovranno compilare (esclusivamente on-line) il modulo di candidatura ed accettare il codice etico del progetto che è disponibile all’indirizzo: www.chambermentoring.itentro e non oltre il 21 luglio 2017.

Per conoscere le informazioni richieste nel modulo di candidatura e il codice etico, le imprese interessate possono scaricare il documento “Informazioni richieste per la candidatura e istruzioni”.

Dopo la scadenza del termine di presentazione della manifestazione di interesse, lLariodesk individuerà una rosa di aziende le cui candidature saranno, quindi, trasmesse alla Camera italiana Italo Russa.  La selezione finale delle aziende che beneficeranno dell’attività di mentoring sarà effettuata dai “Mentor” selezionati dalla stessa Camera, ciascuno dei quali sceglierà l’azienda italiana che intenderà seguire.

In ogni caso, non tutte le imprese che invieranno candidatura potranno partecipare al progetto.

Le imprese che saranno selezionate dai “Mentor” saranno informate  Lariodesk che darà loro comunicazione a mezzo email.

La Camera di Commercio di Foggia si riserva la possibilità di ampliare il numero delle imprese da pre-selezionare in ragione della disponibilità dei “Mentor” all’estero.

Cos’è un Mentor?

E’ un soggetto che per esperienza professionale si propone di aiutare altri imprenditori nel percorso di crescita e irrobustimento aiutandoli a rafforzare la propria capacità imprenditoriale e decisionale attraverso un’azione di dialogo e di sostegno (Mentoring).

Chi sono i Mentor scelti per il progetto Chamer Mentoring?

Sono professionisti di origine italiana, vivono e lavorano all’estero e hanno mantenuto contatti professionali e personali con l’Italia che desiderano arricchire ulteriormente tramite il progetto, ricoprono ruoli di responsabilità o sono imprenditori in aziende di servizi o di produzione innovative e presenti sui mercati esteri, hanno esperienze di successo in vari ambiti aziendali – marketing, produzione, comunicazione, sono profondi conoscitori del paese e del mercato in cui operano e provengono da esperienze internazionali, hanno aderito al progetto su base volontaria, spinti unicamente dal desiderio di condividere la loro esperienza a beneficio di un imprenditore o di un manager di un’ impresa italiana aperta allo scambio e al confronto.

Chi sono gli imprenditori e i manager italiani che il progetto Chamber Mentoring intende selezionare?

Sono i futuri Mentee del progetto: ricoprono ruoli decisionali nella loro azienda, stanno affrontando sfide aziendali di internazionalizzazione, di mercato, di sviluppo, di innovazione, hanno voglia di aprirsi ad un confronto alla pari per condividere le loro sfide con un Mentor, vogliono scoprire aspetti specifici del mercato estero in cui il Mentor opera, sono pronti ad apprendere dall’esperienza del Mentor, lavorando assieme ad un concreto piano di sviluppo.

Come si svolgerà il progetto?

Mentor e Mentee dialogheranno a distanza, per 30 ore, in un arco temporale che va da ottobre 2017 a maggio 2018, secondo tempi e modi che, essi stessi, definiranno, con l’obiettivo concreto di definire assieme un piano di lavoro utile all’azienda italiana beneficiaria (l’azienda del Mentee). Un piano di lavoro che potrà riguardare aspetti produttivi, commerciali o organizzativi nel mercato e negli ambiti di cui il mentor è esperto. Mentor e Mentee collaboreranno nel rispetto di un codice etico condiviso.

Come si può aderire al progetto?

Per aderire al progetto puoi candidarti, con il supporto di uno degli oltre 50 enti del sistema camerale italiano partner dell’iniziativa, che sono impegnati nella pre-selezione di un gruppo di manager e imprenditori interessati e motivati, di aziende con apertura internazionale e propensione all’innovazione.



Sei interessato? Hai tempo per inviare la tua candidatura fino al 21 luglio!

- COMPILA LA TUA CANDIDATURA -
www.chambermentoring.it


La selezione finale delle aziende che beneficeranno dell’attività di mentoring sarà effettuata dai Mentor del territorio estero prescelto, ciascuno dei quali sceglierà l’azienda italiana che intenderà seguire. Le imprese che saranno scelte saranno informate dall’ente camerale italiano tramite cui si saranno candidate.


SCARICA LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO